Nuovo Auditorium di Acilia – Dragona

I temi del progetto: La regolarità dei tracciati urbani e l’orizzontalità come principi compositivi La compresenza delle funzioni come opportunità La struttura gerarchica degli spazi Trasparenza e permeabilità Continuità visiva e spaziale tra la città, il parco, l’auditorium Struttura unitaria degli spazi: architettura e parco Riconoscibilità come valore aggiunto non autoreferenziale Controllo del rumore attraverso le scelte del progetto di architettura e non imposizione tecnologica L’auditorium si stratifica, si erge dal suolo con piani leggeri che partecipano della spazialità del luogo di cui non si contraddicono le valenze ma ne colgono – in positivo – le opportunità. La trasparenza non impedisce la fruizione del parco nel quale si immerge il nuovo complesso. Una scatola di cristallo contiene il volume della sala, lo protegge dai rumori delle strade, lo isola eppure lo custodisce come un reperto e lo rende visibile.

EN IT ES